Oggi è giovedì 14 dicembre 2017, 12:05



Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 La Francia scommette sul turismo naturista 
Autore Messaggio
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: domenica 13 giugno 2010, 12:47
Messaggi: 35
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ticinonline ha scritto:
L'ente turistico francese scommette sul nudismo: "È nostra natura"
Fonte Ticinonline
PARIGI - Ora la Francia vuole svecchiare l'immagine dei nudisti, oggi un pò superata e fuori moda, battendo sul tasto di un turismo eco-compatibile. A scommettere sui turisti senza costume da bagno, non è un'associazione privata, ma 'Atout France', l'agenzia nazionale per la promozione turistica, lanciata nel 2009 da Herve Novelli, segretario di Stato al Turismo del presidente Nicolas Sarkozy, che ha lanciato una campagna inedita per promuovere il naturismo, che nel paese coinvolge ogni estate tra gli 1,5 e i 2 milioni di persone, di cui la metà stranieri.

La Francia è la prima destinazione naturista al mondo, ma i suoi adepti stanno invecchiando e il numero delle nuove leve stenta a decollare. Così Parigi ha lanciato un sito internet nuovo di zecca (http://www.naturisteparnature.fr), con tanto di quiz, e in cui una coppia, questa volta vestita, illustra tutta una serie di informazioni pratiche per chiunque sia interessato a sfilarsi il costume in spiaggia. "Il naturismo, è nella nostra natura", recita lo slogan della campagna francese. L'obiettivo è chiaro: cambiare l'immagine del naturismo - lontano dagli eccessi del Cap d'Agde, la località naturista francese dove tutto è concesso (a partire dalle orge e dagli scambi di coppia) - e attirare un nuovo pubblico, evidenziando i vantaggi di un turismo rispettoso dell'ambiente.


riporto il testo dell'articolo, ricordatevi di fare altrettanto quando citate un articolo ;) ArturoBandini


domenica 8 agosto 2010, 20:27
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 21:32
Messaggi: 2111
Località: Latina
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Oh, meno male, va.
Finalmente una buona notizia anche da parte di qualche governo.

_________________
so you think you can tell Heaven from Hell


domenica 8 agosto 2010, 21:26
Profilo
eXtraJuniorAdmin
eXtraJuniorAdmin
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4871
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Grazie per la segnalazione, allego dunque anche il sito (in francese) per la promozione del turismo naturista in Francia:

http://res.franceguide.com/fr/naturiste ... /home.html

Brambillaaaaa... se ci sei batti un colpo!


domenica 8 agosto 2010, 23:14
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 9:32
Messaggi: 4297
Località: Lago
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Michela Vittoria Brambilla e' a St Tropez, sicuramente lo sapra'

_________________
Meglio essere felici che avere la verita' in tasca


lunedì 9 agosto 2010, 9:56
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 15:49
Messaggi: 2674
Località: La città delle nebbie
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
la brambilla non sa neppure se ha mangiato a sufficienza, glielo devono dire gli altri...

_________________
Quattro ruote muovono il corpo, due ruote fanno volare l'anima.
Immagine


lunedì 9 agosto 2010, 18:27
Profilo WWW
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 aprile 2008, 23:18
Messaggi: 870
Località: Modena
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Rombo ha scritto:
la brambilla non sa neppure se ha mangiato a sufficienza, glielo devono dire gli altri...


:ghgh:


lunedì 9 agosto 2010, 18:57
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3762
Rispondi citando
La Brambilla ha dichiarato di essere lì per imparare come si realizzano le spiagge per i cani... :ghgh:

_________________
nemo


martedì 10 agosto 2010, 21:53
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 15:49
Messaggi: 2674
Località: La città delle nebbie
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
una volta tanto un articolo semplice e non pruriginoso sul nudismo d'oltralpe

Il paradiso dei nudisti

Si trova nel Sud della Francia, non lontano da Bordeaux: chilometri di spiaggia bianca, strutture attrezzate per sportivi e bambini, un'eccezionale riserva ambientale. Da godersi senza vestiti
Dopo Cape d'Agde, il più grande villaggio nudista d'Europa, un'altra meta ambita è Montalivet. Campeggi, ristoranti, locali, supermercati e spiagge in cui muoversi e stare a proprio agio con altri naturisti ma in scala più piccola. Non bisogna pensare però a un angolino di verde: Montalivet-les-Bains o Vendays-Montalivet, più comunemente Montalivet, un comune nella Regione del Medoc (in Aquitania) che significa letteralmente terra di mezzo, sorge proprio tra l'oceano Atlantico e l'estuario della Gironde, al centro di un'eccezionale riserva ambientale.
A soli 80 chilometri da Bordeaux, possiede 12 chilometri di spiagge proprio sulla Côte d'Argent, 6mila ettari di foresta, 40 chilometri di sentieri da percorrere a piedi e una trentina di chilometri di piste ciclabili. Un vero paradiso per sportivi e famiglie con un ricco e colorato mercato , sempre aperto in tutte le stagioni, campeggi, hotel e villaggi vacanza per tutte le tasche. Il Centre Helio Marin è stato il primo resort nel suo genere al mondo e quest'anno festeggia il 60esimo anno di apertura.
Le spiagge sono particolarmente apprezzate da chi pratica carro a vela, disciplina ancora poco conosciuta in Italia, oltre che per le altre attività d'acqua, ma la prima stazione balneare risale al 1852. Fondata lungo una strada romana, ha origini ben più antiche: il suo stesso nome nasce dalla contrazione di due parole galliche vindos e ialo, ossia radura bianca, mentre Montalivet le arriva dal nome del conte che qui soggiornava nelle estati del 1700.
Mentre in Italia ci si arrangia come si può nelle poche spiagge consentite, qui vedere vacanzieri nudi che chiaccherano al bar o scelgono le riviste in edicola, nonni che passeggiano mentre i bambini sfrecciano con le loro biciclette è del tutto normale. Una tradizione che dura da oltre 50 anni , ossia da quando qui nel 1951 è stata fondata la Federazione internazionale di naturismo europeo (INF), oggi con sede a Bonn


http://viaggi.libero.it/news/il-paradiso-dei-nudisti-francia-ne2458.phtml

_________________
Quattro ruote muovono il corpo, due ruote fanno volare l'anima.
Immagine


mercoledì 11 agosto 2010, 11:41
Profilo WWW
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2321
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
L'Italia è in crisi e c'è chi combatte il naturismo. In Francia, invece,....

http://www.benessereblog.it/post/10069/ ... o-francese

Il popolo più nudista in Europa è quello francese

Pubblicato il 13 giu 2012 da lorenza barletta

Quante spiagge naturiste (o nudiste, come dir si voglia) esistono in Italia? E quante in Francia? Beh, a sentire i nostri cugini d’Oltralpe, ci sarebbe davvero una bella differenza! E’ quanto sponsorizza Atout France, associazione di promozione turistica francese, il quale ha preparato una campagna web destinata a far conoscere meglio a tutti i vicini membri dell’Unione Europea i numerosi centri nudisti che si trovano in Francia, attraverso il sito www.naturisteparnature.fr. Nel sito in questione, è stata inserita addirittura una sezione con tanto di test che fa capire a chi lo compila e lo svolge se il suo è davvero un animo naturista.

In base alle risposte del test, poi, il sito darà precise indicazioni ai curiosi sulle zone migliori da visitare, in base anche al fatto che viaggino in coppia o da soli o in gruppo, o addirittura con bambini e senza. Nella stessa occasione è stato anche lanciato una sorta di gioco a premi, che sarà aperto dal 1 di Luglio, il quale permetterà di vincere un soggiorno in uno dei numerosi centri nudisti francesi.

In questo modo, dunque, la Francia si presenta come la numero uno dei centri naturisti in Europa: ad oggi, la Francia del nudismo conta ben 83 alloggi del tipo alberghiero, 30 campeggi, 25 agriturismo e 2 porti (Cap d’Adge e Port-Leucat), con più di 5 milioni di soggiorni all’anno, 3000 lavoratori ed un giro d’affari di ben 250 milioni all’anno. Le tendenze dicono che la maggior parte degli ospiti nudisti preferisce soggiornare in campeggio, naturalmente. A parte i Francesi, assidui frequentatori del sito, il secondo posto è tutto tedesco; solo dopo arrivano in ordine inglesi, svizzeri, italiani e spagnoli.

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


giovedì 14 giugno 2012, 11:37
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2012, 0:03
Messaggi: 385
Località: Udine
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Anche l'Italia cerca di fare i suoi primi passi:
"""""
Tutti al mare, ma senza costume
Aumentano i nudisti in Italia. Che siate naturisti convinti o che vogliate provare l'esperienza senza veli, ecco le spiagge migliori...

In Italia sono circa 500000 le persone che abbracciano la filosofia naturista, di questi sono 7000 gli iscritti alle varie associazioni del settore. Secondo uno studio realizzato dall’Osservatorio Alviero Martini, su un campione di 500 italiani (uomini e donne), fra i 25 e i 55 anni, il 37% ha fatto una vacanza naturista almeno una volta nella vita, mentre i nudisti in Italia sono il 23%. Il 43% sceglie di partire con il partner, mentre il 23% potrebbe farlo da solo. O, chissà, la solitudine sarebbe il loro desiderio. Il 20% degli italiani sogna di fare una vacanza all’insegna della libertà.

Quanto al naturismo, solo chi lo pratica con serietà e fino in fondo sa esattamente cosa voglia dire. E bisogna distinguerlo dal turismo sessuale, con cui non c'entra assolutamente nulla. Erano gli anni Venti quando il nudismo inizia ad affermarsi in Germania: un’esperienza che abbatté parecchie barriere, fatte nuovamente erigere, ancora più alte di prima, negli anni del Nazismo, che bandisce il fenomeno naturista nel 1933.

Se desiderate location ad hoc in Italia, la Toscana è una delle mete più gettonate: dalla provincia di Livorno, con le località di San Vincenzo e Nido dell’Aquila, di Sassoscritto e Marina di Bibbona, fino all’Isola d’Elba, alle zone del Grossetano, da Marina di Alberese a Capalbio, da Castiglione della Pescaia all’Argentario. In Liguria potrete scegliere invece la spiaggia di Chiavari e le località spezine di Guvano e Tellaro. Nelle Marche spiccano Portorecanati (Macerata), la spiaggia dei Sassi Neri nei pressi di Sirolo e quella di Portonovo, entrambe in provincia di Ancona, riconosciute anche come le spiagge più belle dell’Adriatico.

Nel Lazio il nudismo è praticato in alcune spiagge di Sperlonga e nella spiaggia di Capocotta, a pochi chilometri da Ostia, mentre nel Trentino, nonostante la posizione geografica e la carenza di spiagge e lidi, tra il Lago di Terlano e la zona del Torrente Leno, vicino a Rovereto, o tra il Lago di Caldonazzo e quello di Garda, in località Tempesta, le zone per nudisti sono molto frequentate ed affermate. Nel Friuli sia Liburnia che la Costa dei Barbari, nel Triestino, offrono lidi naturisti. Vicino Venezia, abbiamo la zona Alberoni, quella Eraclea, e la Brussa vicino a Bibione.

Concludiamo con il Sud. Se in Campania ci sono buone zone per nudisti nel salernitano a Conca dei Marini, presso Amalfi, e nella spiaggia del Ciclope a Marina di Camerota, in Sicilia Torre Salsa, in provincia di Agrigento, è invece una delle migliori. In Sardegna, due cale su tutte: Cala Fighera e Cala Gonone. Ed ora… venite allo scoperto!


© Francesco Salvatore Cagnazzo - Nexta
"""""""
Tratto da:
http://viaggi.libero.it/news/48881820/t ... za-costume


giovedì 14 giugno 2012, 15:23
Profilo
Celebrità
Celebrità
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 febbraio 2006, 13:51
Messaggi: 2321
Località: Direttrice nord-est/sud-ovest
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Solo che c'è un po' di differenza tra l'iniziativa dell'Ente del Turismo Francese e un articolo sul web....

Quando l'ENIT promuoverà un'analoga iniziativa (se mai lo farà), allora potremo dire che "Anche l'Italia cerca di fare i suoi primi passi"

_________________
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.


giovedì 14 giugno 2012, 15:32
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1649
Località: Abruzzo
Rispondi citando
La Francia in fatto di apertura mentale sta 100 km avanti peccato che non si siano tenuti il papa da loro :(

_________________
Iscritto ANAB http://www.abruzzonaturista.it/
http://www.facebook.com/pages/Ripuliamo ... 1002200079
Un esempio:
http://www.facebook.com/note.php?note_i ... &ref=share


giovedì 14 giugno 2012, 16:57
Profilo YIM
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 maggio 2012, 14:12
Messaggi: 161
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Anche io sono piuttosto scettico su numeri dati a caso in articoli o sondaggi. La realta' italiana mi sembra ancora molto distante dalle condizioni di Francia Croazia Spagna. E non credo sia un problema di strutture o autorizzazioni (che semmai sevono come il pane a noi "praticanti"): Il giorno che il "materiale umano" su cui lavorare ci sara' le spiagge gli alberghi ed i campeggi si moltiplicheranno. Esempio recente: due settimane fa ero con la mia compagna a Formentera per una manifestazione sportiva, alloggiando in albergo a Es Pujol con artri runners italiani. Ebbene, malgrado le suggestioni e la migliore vetrina possibile che Formentera offre al naturismo (a fine maggio 80% di naturisti in tutte le spiagge), i discorsi che i nostri amici interlocutori facevano sugli altri nudi erano i soliti pruriginosi commenti: mio marito guardava la' ....., mia moglie non ne aveva mai visti cosi'..... Che palle!. Speriamo che qualcosa cominci a cambiare!


giovedì 14 giugno 2012, 18:40
Profilo
Habitué
Habitué
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2010, 13:50
Messaggi: 403
Località: Venezia
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
sunchild quale sia la causa e quale sia l'effetto è ormai difficile da dire...
più strutture aiuterebbero a creare più cultura nudista (nel senso di accettazione del nudo senza i commenti che hai riportato tu)...
Tutti gli italiani che frequentano i centri benessere altoatesini percepiscono un nuova dimensione della nudità e si rendono conto che può essere vissuta anche slegata dall'erotismo, se non ci fossero queste strutture molti non avrebbero la possibilità di fare questa esperienza.
E poi non dimentichiamoci il passaparola... sapere che ci sono questi posti e che molti ci vanno rende "normale" la cosa...
Tornando in topic... Viva la Francia!!!

_________________
...basta solo l'asciugamano


venerdì 15 giugno 2012, 9:45
Profilo
Stagionale
Stagionale
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 maggio 2012, 14:12
Messaggi: 161
Località: Roma
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
[quote="iGNUd"]
Tutti gli italiani che frequentano i centri benessere altoatesini percepiscono un nuova dimensione della nudità. Condivido le tue parole iGNUd ma devo anche rilevare una sostanziale differenziazione tra la fruzione corretta delle saune nei centri benessere da parte dei residenti del nord-est in modalita naturista, ed il comportamento poco disinvolto nelle spiagge del centro -sud Italia. Ti dico questo perche' io stesso naturista "balneare" da molti anni in tutto il Mediterraneo trovandomi due anni fa' a Corvara per sciare ho scoperto al Cron4 di Brunico una cultura totalmente nuova per me e la mia compagna, le cui "regole" abbiamo appreso chiedendo al personale ed osservando i comportamenti degli altri. Nel caso dei centri benessere e' piu' facile accettare il naturismo anche per chi ha qualche inibizione, perche' sei ospite di una struttura che ha delle regole che vengono fatte rispettare. Io comunque mi sono dato l'obiettivo di accompagnare al naturismo una decina di amici (coppie/singoli/e) entro questa estate. Vedremo .......! :friends:


venerdì 15 giugno 2012, 10:55
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010