Oggi è venerdì 20 luglio 2018, 16:45



Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
 Australia: sesso libero e feste nudiste contro la crisi 
Autore Messaggio
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2006, 16:07
Messaggi: 1664
Località: Abruzzo
Rispondi citando
Sodoma e Gomorra ... non ditelo a Lui.



Non mi riferivo a Berlusconi ... battuta obsoleta.

_________________
Iscritto ANAB http://www.abruzzonaturista.it/
http://www.facebook.com/pages/Ripuliamo ... 1002200079
Un esempio:
http://www.facebook.com/note.php?note_i ... &ref=share


mercoledì 19 novembre 2008, 6:55
Profilo YIM
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2006, 17:02
Messaggi: 603
Località: Parma
Genere (M/F): Maschio
Profilo facebook: Vinc Vincent
Rispondi citando
Anche io lessi la notizia su un televideo, sinceramente rimasi abbastanza allibito, noi che ci fidiamo delle strutture naturiste come delle "oasi di serietà naturista" ed invece questi imprenditori cosa fanno, aprono al mese del sesso libero...oddio. Purtroppo il problema sn i soldi, questi hanno problemi, e per non rischiare il fallimento hanno aperto a quella frangia di "falsi naturisti", a questo punto son convinto che i gestori non son a loro volta naturisti,cosi come i proprietari di altri centri, cosi come in Italia o Croazia. Speriamo che si riesca a far capire la netta differenza tra i due "movimenti", quello del vero naturismo e l'altro!

_________________
Rappresentante UNI Campania

Venite a visitare la spiaggia naturista di Marina di Camerota!

Clubnaturismo - Vincent81
INudisti.it - nudista81
naturismo.forumattivo.com - Vincent81
Facebook : Vinc Vincent (è gradita una presentazione)


venerdì 21 novembre 2008, 15:26
Profilo
Autorità
Autorità
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 febbraio 2007, 20:21
Messaggi: 6623
Località: venezia dry
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Provate a cercare il parco e la piscina naturisti de "il paese dei balocchi".... :fischio:

_________________
La vita è come il caffè, puoi metterci tutto lo zucchero che vuoi ma se non giri il cucchiaino non sarà mai dolce.
A star fermi non succede niente

Alex Zanardi



venerdì 21 novembre 2008, 15:49
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3831
Rispondi citando
Cita:
Fumetto ha scritto:
Purtroppo il problema sn i soldi, questi hanno problemi, e per non rischiare il fallimento hanno aperto a quella frangia di "falsi naturisti", a questo punto son convinto che i gestori non son a loro volta naturisti,cosi come i proprietari di altri centri, cosi come in Italia o Croazia


A prescindere da chi sono i gestori il punto è: come mai i centri veramente naturisti, pur essendo pochissimi, spesso rischiano il fallimento e per salvarsi devono trasformarsi o in "tessili" o in "trasgressivi"?
Questo è un punto importante perchè la domanda è:.....il nudismo non trasgressivo può essere un affare dal punto di vista turistico oppure no?

In realtà purtroppo sono ormai in molti a sostenere che l'unico che "tira" (commercialmente parlando...) è il nudismo trasgressivo (ma in questo caso si ricade nel fatto che non può essere praticato su una spiaggia pubblica e di qui i divieti....)
Ciao

_________________
nemo


venerdì 21 novembre 2008, 17:03
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1325
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
Ciao Carlo,spero almeno che non tiri fuori argomentazioni che ti autosmentirebbero,tipo chiacchere da forum o vendetta dei singles:non è una novità,è solo che adesso non si può più negare
io non credo che non ci siano persone interessate al naturismo pulito,il guaio è che una volta fatto entrare di tutto perdi proprio i naturisti veri(es famiglie che vedi in spiaggia al lido col braccialetto giallo)
io ce l'avro a morte con valalta e koversada,ma se vogliamo avere posti puliti dobbiamo privilegiare posti in cui non ci sono distinzioni pregiudiziali,semplicemente c'è l'obbligo di rispettare le regole vedi Zello,vedi quì france4
http://www.france4naturisme.com/camping ... azione.pdf


venerdì 21 novembre 2008, 22:20
Profilo
Mito
Mito

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3831
Rispondi citando
Scusa Andrea
ma non capisco cosa c'entra il tuo solito discorso!

Quello che dicevo era che se fosse vero (speriamo di no!) che chi si da delle regole "naturiste" è costretto a cambiarle per evitare il fallimento, questo sarebbe un problema bello grosso!

L'Oasi di Zello funziona, (come funziona il Costalunga...) ma sono entrambi esempi "di nicchia", probabilmente non a caso entrambi lontano dal mare, dove invece gli interessi turistici ed economici sono enormi!

ciao

_________________
nemo


sabato 22 novembre 2008, 11:12
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 17:24
Messaggi: 1325
Località: Vicenza
Genere (M/F): Maschio
Rispondi citando
appunto,visto che c'è chi ancora ci tiene al naturismo e non scende a compromessi perchè economicamente conviene va premiato con le nostre scelte,chi se ne frega dell'etica naturista va boicottato:non è molto ma è l'unico modo che abbiamo per influenzare certe scelte


sabato 22 novembre 2008, 15:39
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010